rechner mit auto

ASSICURAZIONI – ARRIVANO GLI SCONTI PER GLI AUTOMOBILISTI PIU’ ATTENTI

Arrivano gli sconti obbligatori sulla Rc Auto per tutti quelli che hanno già installato a bordo la scatola nera, i nuovi etilometri e per chi lascia ispezionare il proprio autoveicolo!
Alle porte dell’Estate prossima entrerà in vigore una tariffa “light” per le polizze Rc Auto che sarà molto gradita a tutti gli italiani, soprattutto agli automobilisti più tartassati dai continui aumenti della propria assicurazione auto-moto. Dal prossimo 10 Luglio 2018infatti le principali compagnie assicurative dovranno applicare uno sconto obbligatorio al cliente che vuole avvalersi di almeno una di queste 3 condizioni:
 
1) far controllare preventivamente il proprio veicolo a spese della compagnia;
2) installare la scatola nera o comunque dispositivi di controllo satellitare e di sicurezza equipollenti;
3) installare dispositivi che impediscano l’avvio del motore in ipotesi di rilevazione di un elevato tasso alcolemico del guidatore.
 
L’IVASS, l’Istituto nazionale di Vigilanza per le Assicurazioni, ha individuato le modalità di applicazione dello sconto obbligatorio sul premio di tariffa al netto delle imposte e del contributo al servizio sanitario nazionale ed i criteri con cui le imprese di assicurazione dovranno calcolare la tariffa agevolata. Le compagnie non potranno ridurre lo sconto addebitando all’assicurato i costi di installazione e gestione di tali dispositivi, che dovranno necessariamente essere a carico dell’azienda. Il provvedimento regolamenta anche l’ipotesi di uno “sconto extra”, previsto dall’Art.132 ter del nuovo Codice delle Assicurazioni, esteso a tutti gli automobilisti virtuosi, ovvero a persone residenti nelle “province a rischio”, ad alta incidentalità, che non abbiano provocato sinistri con responsabilità esclusiva o principale o paritaria negli ultimi 4 anni sulla base dell’evidenza dell’attestato di rischio, e che abbiano installato, a seguito della stipula del contratto, la scatola nera. L’obiettivo è di evitare che questi assicurati, pur non avendo mai fatto incidenti stradali, si trovino a pagare tariffe rc auto più alte rispetto a quelle che pagherebbero se residenti in altri regioni. Sulla base delle ultime statistiche, l’Ivass ha pubblicato la lista delle province interessate che dovrà essere aggiornata ogni biennio. Per la legge sulla “Trasparenza Amministrativa”, il nuovo regolamento prevederà a carico di tutte le imprese di assicurazione che esercitano il ramo della responsabilità civile obbligatoria, la raccolta sistematica di informazioni analitiche sugli sconti applicati. In particolare, in caso di accettazione da parte dell’assicurato-contraente, gli sconti praticati per ciascuna delle condizioni dovranno essere indicati separatamente, in valore assoluto e in percentuale, rispetto al prezzo della polizza normalmente applicato. Il provvedimento entrerà in vigore dopo 90 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e le compagnie avranno tempo fino ai primi di Luglio per prepararsi agli adempimenti prescritti dalla normativa!
 

CREDITS scuolaguida.it

Articoli correlati


Warning: mysql_real_escape_string() expects parameter 1 to be string, array given in /web/htdocs/www.autoscuolamarchetti.info/home/wp-includes/wp-db.php on line 880
patente-9869

Revoca della patente: al massimo per 3 anni

Nel periodo deve rientrare la sospensione cautelare, che oggi veniva sommata. FATTA CHIAREZZA - Il Tribunale di Torino ha stabilito che la revoca della patente, la punizione più severa nel caso di infrazioni al volante, non può superare in alcun caso i 3 anni, nei quali deve rientrare anche la sospensione cautelare in attesa di giudizio. Finora infatti la pena massima di 3 anni “scattava” alla fine del procedimento in Tribunale previsto nei casi di revoca della patente, decisa quando sono violate norme del Codice della Strada con rilevanza penale, come la guida in stato di ebbrezza o in contromano. Il guidatore […]

(continua a leggere)
patente-c

Che cos’è la patente C e per quali mezzi è valida? Vediamo insieme quali step bisogna seguire per conseguirla.

La patente C è quel documento che ci consente di guidare mezzi pesanti. Per mezzi pesanti si intendono i camion e tutti i veicoli adibiti al trasporto di cose in conto proprio. Conseguire la patente C non è molto semplice; sono previste infatti delle prove che sono più difficili rispetto a quelle che si devono sostenere per la patente B. Inoltre, al fine di accedere alle prove d’esame previste per ottenere la patente C dovranno essere soddisfatti determinati requisiti senza i quali non è possibile conseguire il documento di guida. Vediamo quali sono i suddetti requisiti, quali prove bisognerà superare, […]

(continua a leggere)
rinnovo

RINNOVO PATENTE DI GUIDA 2019: COSTI, DOCUMENTI E SCADENZE

La normativa sul rinnovo della patente di guida è in continua evoluzione, con nuove casistiche e procedure che cambiano nel corso dei mesi. In questa guida, valida per il 2019 e costantemente aggiornata faremo chiarezza dando una risposta ai quesiti più comuni quali durata e scadenze delle varie tipologie di patente, i documenti da portare alla visita per il rinnovo, l’abolizione del tagliando, i costi da sostenere presso Aci, scuola guida o Asl, le sanzioni per chi guida con patente scaduta.  Cercheremo di rispondere anche ad alcune casistiche particolari che possono creare dubbi nel processo di rinnovo, per esempio i requisiti visivi, il […]

(continua a leggere)