• slide1
  • slide2
  • slide3
  • slide4-1
  • slide4
  • slide5
  • mark

WIDGET 2

asdasdasd

WIDGET 3

asdasdads
automobili-boccia-salerno-008-511x276
16 febbraio 2018

LE MACCHINE PIU’ FACILI DA GUIDARE PER I NEOPATENTATI.

LE 10 AUTO PIU’ FACILI DA GUIDARE DEL 2018: 10. La Up: dal design esterno molto squadrato non piace a tutti, ma questo non significa che sia un’auto di cui si capiscono subito gli ingombri, con una visibilità è eccellente e non avrete nessun tipo di problema nè in manovra, nè durante la marcia. Facile da guidare in tutto ed è anche piuttosto comoda su buche e sconnessioni. La dotazione può anche essere arricchita con il sistema di frenata automatica. Abbastanza brillante e parco nei consumi il motore. 9. La Fiesta: la nuova generazione ha cambiato un pò il design […]

(continua a leggere)
patente-9869
10 maggio 2019

Revoca della patente: al massimo per 3 anni

Nel periodo deve rientrare la sospensione cautelare, che oggi veniva sommata. FATTA CHIAREZZA - Il Tribunale di Torino ha stabilito che la revoca della patente, la punizione più severa nel caso di infrazioni al volante, non può superare in alcun caso i 3 anni, nei quali deve rientrare anche la sospensione cautelare in attesa di giudizio. Finora infatti la pena massima di 3 anni “scattava” alla fine del procedimento in Tribunale previsto nei casi di revoca della patente, decisa quando sono violate norme del Codice della Strada con rilevanza penale, come la guida in stato di ebbrezza o in contromano. Il guidatore […]

(continua a leggere)
patente
2 marzo 2018

Catania, patente sospesa perché è gay: lo Stato deve risarcirlo con 100mila euro

I ministeri della Difesa e dei Trasporti dovranno versare 100 mila euro come risarcimento danni a Danilo Giuffrida, 35 anni, che subì l’iter di sospensione della patente di guida dopo che alla visita di leva aveva rivelato di essere omosessuale. Lo ha deciso la Corte d’appello civile di Palermo che ha riformato la decisione dei giudici di secondo grado di Catania che, il 10 aprile del 2011, hanno confermato la sentenza del Tribunale del 2008, ma hanno ridotto da 100 a 20mila euro il risarcimento. La Cassazione, su ricorso dell’avvocato Giuseppe Lipera, ha annullato con rinvio la sentenza sull’entità del […]

(continua a leggere)